AI DevwWrld Chatbot Summit Cyber Revolution Summit CYSEC Global Cyber Security & Cloud Expo World Series Digital Identity & Authentication Summit Middle East Low Code No Code Summit TimeAI Summit

Rafforzare la sicurezza IT con l'autenticazione multifattoriale o MFA

Strategie e benefici dell'impiego di MFA per la difesa da intrusioni non autorizzate

L'autenticazione multi-fattore (MFA) rafforza la sicurezza richiedendo più prove di identità, come password più token o biometria, per proteggersi dagli attacchi informatici.

Contribute to spreading the culture of prevention!
Support our cause with a small donation by helping us raise awareness among users and companies about cyber threats and defense solutions.

This pill is also available in English language

La Multifactor Authentication (MFA) rappresenta un meccanismo di sicurezza che richiede all'utente di fornire più prove di identità prima di ottenere l'accesso a un sistema o a un'applicazione. Queste prove si basano generalmente su una combinazione di qualcosa che l'utente conosce (password o PIN), possiede (token o smartphone), o è unica nel suo essere (biometria, come impronte digitali o riconoscimento facciale). L'impiego simultaneo di più fattori aumenta esponenzialmente la sicurezza, riducendo la probabilità che accessi non autorizzati possano avvenire attraverso il furto di una singola credenziale.

Funzionamento e meccanismi tipici dell'MFA

L'MFA opera attraverso un processo in cui il primo passaggio è generalmente l'inserimento di una password. Successivamente, il sistema richiede l'elemento aggiuntivo di autenticazione, che può essere generato dal dispositivo posseduto dall'utente, come un codice temporaneo inviato via SMS o generato tramite app dedicate (Google Authenticator, ad esempio). Nel caso di token USB MFA, si tratta di dispositivi fisici che, una volta inseriti in una porta USB, generano il codice necessario o attestano la presenza dell'utente. Tutto ciò garantisce una barriera di sicurezza robusta, poiché il malintenzionato dovrebbe impossessarsi contemporaneamente di più elementi distinti dell'utente.

Protezione contro attacchi specifici e benefici

L'MFA è particolarmente efficace nel contrastare attacchi di phishing, ingegneria sociale e furto di credenziali, in quanto l'intercettazione di una sola password non è sufficiente a garantire l'accesso. Inoltre, attacchi sofisticati come quelli di tipo man-in-the-middle, vengono notevolmente mitigati dall'impiego di più fattori che autenticano la sessione in modi che non sono facilmente replicabili da attori malintenzionati. L'introduzione dell'MFA può rappresentare un elemento dissuasorio per gli attacchi informatici, aumentando così la fiducia degli utenti nei sistemi di protezione adottati dalle organizzazioni.

L'importanza di token USB universali nell'MFA

L'adozione di token USB dedicati all'MFA costituisce una scelta strategica sia sotto il profilo della sicurezza che della praticità. Questi dispositivi, infatti, non sono legati a un singolo dispositivo dell'utente e possono essere utilizzati su qualsiasi sistema che supporti l'MFA, rendendoli soluzioni versatili ed eccezionalmente sicure. I token USB non richiedono connettività di rete per generare le credenziali di accesso, offrendo un'ulteriore protezione contro gli attacchi informatici e, al contempo, semplificando l'esperienza dell'utente finale. L'investimento in questi dispositivi è raccomandato per elevare lo standard di sicurezza aziendale e per assicurare l'accessibilità in diverse circostanze operative.

Follow us on Google News for more pills like this

02/08/2024 10:16

Editorial AI

Complementary pills

Strategie per identificare e neutralizzare il phishingMetodologie avanzate per la difesa contro le insidie delle frodi online

La minaccia nascosta: cosa sono gli attacchi ransomware?L'ascesa del cybersequestro: difese e strategie contro l'encryption malevola

Strategie efficaci contro le minacce informaticheMisure protettive e best practices nell'era della digitalizzazione

Last pills

LockBit's response to FBI actionsLockBit's technological revenge: post-attack updates and awareness

LockBit's tenacious activity despite global investigationsChallenges and countermeasures in the war against the LockBit cyber criminal group

Avast fined for illegitimate sale of web dataFines and restrictions imposed on cybersecurity company for misuse of personal data

KeyTrap: DNSSEC flaw discovered by researchersThe vulnerability puts the stability of DNSSEC at risk