AI DevwWrld Chatbot Summit Cyber Revolution Summit CYSEC Global Cyber Security & Cloud Expo World Series Digital Identity & Authentication Summit Asian Integrated Resort Expo Middle East Low Code No Code Summit TimeAI Summit

Avast sanzionata per vendita illegittima di dati web

Multe e restrizioni imposte alla società di sicurezza informatica per uso scorretto di dati personali

La FTC ha multato Avast per 16,5 milioni di dollari per aver venduto dati di navigazione degli utenti senza consenso. Avast dovrà ora ottenere permessi espliciti e cancellare dati raccolti.

This pill is also available in English language

La Federal Trade Commission degli Stati Uniti ha imposto una sanzione pecuniaria di 16,5 milioni di dollari a Avast, conosciuta azienda del settore della cybersecurity, per pratiche inappropriate di vendita di dati di navigazione web degli utenti a fini pubblicitari. In aggiunta alla multa, Avast riceve il divieto di vendere o condividere tali dati in futuro.

Avast accusata di raccolta dati non autorizzata

Avast viene accusata di aver raccolto i dati sulla navigazione dei consumatori in maniera non trasparente e senza il loro consenso esplicito, smentendo così le promesse di protezione della privacy degli utenti. Le informazioni raccolte, altamente dettagliate, comprendevano dati sensibili quali convinzioni religiose, condizioni di salute e altre preferenze private degli individui.

Pratiche ingannevoli e violazioni della privacy

Contrariamente a quanto dichiarato da Avast, che sosteneva di impedire il tracciamento da parte di terzi, l'azienda è stata trovata colpevole di aver venduto questi dettagliati dati di navigazione ad oltre 100 soggetti terzi tramite la sua sussidiaria Jumpshot. Questo ha costituito una profonda violazione della privacy e dell'etica aziendale, come enfatizzato dalla FTC.

Termini dell'accordo con la FTC

Oltre alla sanzione pecuniaria, Avast ha ricevuto l'obbligo di acquisire il consenso esplicito degli utenti prima di poter trattare i loro dati, dovrà inoltre cancellare le informazioni precedentemente raccolte e adottare una nuova politica sulla privacy. Avast ha manifestato il disaccordo con le accuse ma si è impegnata a risolvere la questione e a continuare la sua missione di protezione dei consumatori.

Seguici su Threads per altre pillole come questa

25/02/2024 13:43

Editorial AI

Ultime pillole

Opportunità di carriera nell'intelligence italiana: entrare nel cuore della sicurezzaScopri come entrare a far parte delle forze di intelligence e contribuire alla sicurezza nazionale

Attacco hacker impatta Microsoft e agenzie federali USAImplicazioni di sicurezza nazionale e risposte strategiche al furto di credenziali

Implicazioni e ripercussioni del grave cyberattacco al SSN del LazioConseguenze e misure punitive dopo l'attacco ransomware che ha messo in ginocchio il sistema sanitario regionale

Sicurezza telecomunicazioni: falla espone conversazioni e 2FA al rischio intercettazioneRischio di violazione della privacy attraverso la deviazione delle chiamate: misure e risposte del settore