AI DevwWrld Chatbot Summit Cyber Revolution Summit CYSEC Global Cyber Security & Cloud Expo World Series Digital Identity & Authentication Summit Middle East Low Code No Code Summit TimeAI Summit

Dinamiche transatlantiche nella cybersecurity

Strategie di reazione e cooperazione tra UE e USA nel contesto della sicurezza digitale

L'articolo confronta le strategie di sicurezza informatica negli USA e nell'UE, evidenziando il loro focus su resilienza e cooperazione contro minacce cyber, con ENISA che supporta l'Europa nell'analisi e gestione delle cyber-sfide.

Contribuisci a diffondere la cultura della prevenzione!
Sostieni la nostra causa con una piccola donazione aiutandoci a sensibilizzare utenti e aziende sulle minacce informatiche e sulle soluzioni di difesa.

This pill is also available in English language

La sicurezza informatica è un ambito in rapido e continuo sviluppo, dove l'Europa e gli Stati Uniti adottano approcci dinamici e adattati ai cambiamenti tecnologici e al panorama delle minacce. L'escalation di incidenti cyber legati a conflitti geopolitici ha impattato significativamente sulle politiche di cybersecurity. Annita Larissa Sciacovelli, professoressa di Diritto Internazionale e membro dell'Advisory Group dell’ENISA, analizza le differenze e similitudini tra le strategie cyber di USA e UE, sottolineando come entrambe mirino all'efficacia e alla resilienza in risposta alle sfide attuali.

Prime mosse strategiche in USA e UE

Dall'emanazione nel 2016 della direttiva NIS in Europa al GDPR e alla "NATIONAL CYBER STRATEGY" statunitense, le basi per un'azione strategica e operativa sono state gettate sia in Europa che negli USA. In Italia, il CINI ha contribuito con la pubblicazione di un documento di rilievo, mentre nel tempo si è visto un forte sviluppo delle architetture nazionali cyber grazie a normative adeguate. La direttiva NIS2 europea e la strategia di cybersecurity del Department of Defence (DoD) americano delineano piani d'azione e una visione allineata a una maggiore resilienza e difesa informatica.

Elementi distintivi delle strategie di cybersecurity

Sciacovelli evidenzia la differenza tra le strategie europee e americane, ponendo l'accento sull'organizzazione sovranazionale dell'UE che si preoccupa della sicurezza del suo mercato unico digitale e sulla strategia olistica degli Stati Uniti che mira a un ecosistema digitale sicuro e rispettoso dei valori nazionali. L'Europa si focalizza sulla resilienza contro minacce cyber e sulle informazioni distorte, mentre gli USA riformulano la responsabilità della difesa del cyberspazio con una strategia incentrata sulla cooperazione all'interno delle sue istituzioni.

Rinforzare la difesa cyber con l'ENISA e la cooperazione internazionale

L'ENISA gioca un ruolo chiave nel concretizzare le strategie europee, fornendo strumenti di analisi delle minacce e studi specifici contro la disinformazione. La cooperazione internazionale è fondamentale, come dimostrato dal crescere dei rapporti tra UE e USA in ambito cyber. Dal 2014, le iniziative congiunte hanno rafforzato l'interoperabilità e la risposta alle crisi informatiche, con una menzione speciale alla collaborazione nel campo dell'informatica quantistica promossa dal EU-US Trade and Technology Council (TTC).

Seguici su WhatsApp per altre pillole come questa

16/01/2024 10:53

Editorial AI

Ultime pillole

La tenace attività di LockBit malgrado le indagini globaliSfide e contromisure nella guerra al grupo cyber criminale LockBit

Avast sanzionata per vendita illegittima di dati webMulte e restrizioni imposte alla società di sicurezza informatica per uso scorretto di dati personali

KeyTrap: falla DNSSEC individuata da ricercatoriLa vulnerabilità mette a rischio la stabilità del DNSSEC

Patto tra aziende tecnologiche contro la manipolazione elettoraleIniziativa congiunta nel settore tecnologico per preservare l'integrità del voto democratico