AI DevwWrld CyberDSA Chatbot Summit Cyber Revolution Summit CYSEC Global Cyber Security & Cloud Expo World Series Digital Identity & Authentication Summit Asian Integrated Resort Expo Middle East Low Code No Code Summit TimeAI Summit

La strategia cinese nel cyber spazio: hacker civili e sostegno statale

Hacker civili e sovranità digitale: il modello di spionaggio cibernetico della Cina

L'ecosistema cyber offensivo cinese si basa su hacker civili sostenuti dallo Stato che utilizzano vulnerabilità zero-day. Competizioni di hacking e programmi di bug bounty sono usati per identificare queste falle. Altri paesi devono bilanciare queste pratiche con i propri valori etici.

This pill is also available in English language

Il successo dell'ecosistema cyber offensivo cinese si basa su un coordinamento strategico degli hacker civili, fortemente sostenuti dallo Stato. La Cina ha creato un sofisticato sistema di hacker a noleggio, caratteristica distintiva a livello globale. Questo modello consente alle agenzie di sicurezza cinesi di utilizzare esclusivamente vulnerabilità zero-day, ossia difetti del software sconosciuti agli sviluppatori ma identificati dai ricercatori indipendenti. Così, Pechino esternalizza operazioni di spionaggio tramite contratti con entità private, potenziando il suo arsenale cibernetico.

Competizioni di hacking come vetrina e banco di prova

Le competizioni internazionali di hacking e i programmi di bug bounty offrono una finestra sul funzionamento dell'ecosistema cyber cinese. Queste iniziative permettono alle imprese di sfruttare una rete globale di esperti che competono per scoprire e risolvere vulnerabilità in cambio di ricompense economiche. Sono anche un'alternativa meno costosa rispetto all'assunzione di analisti di sicurezza a tempo pieno, incentivando la partecipazione di ricercatori indipendenti. Eventi come Pwn2Own, che premiano chi riesce a compromettere software e sistemi operativi aggiornati, evidenziano la rapidità e la perizia degli hacker cinesi, protagonisti di rilevanti successi fino al 2018, quando il governo ha vietato la partecipazione alle competizioni estere, creando la Tianfu Cup come alternativa nazionale.

Il ruolo cruciale dei programmi di bug bounty

I programmi di bug bounty sono iniziative online che offrono ricompense agli hacker per la segnalazione responsabile di vulnerabilità. Sono un pilastro dell'ecosistema cyber offensivo cinese, poiché incentivano la scoperta di nuove falle sfruttabili. Queste segnalazioni, se sufficientemente dettagliate, permettono agli sviluppatori di riprodurre e risolvere i problemi. La partecipazione di aziende che collaborano con il governo cinese a questi programmi permette di alimentare un flusso continuo di vulnerabilità sfruttabili per scopi di intelligence. Tuttavia, questo approccio può rappresentare un dilemma etico per le democrazie, in quanto contrasta con principi come la trasparenza e la divulgazione responsabile.

Prospettive e sfide future

I paesi devono soppesare attentamente l'eventualità di adottare elementi della strategia cinese, armonizzandoli con i propri valori e necessità. È cruciale garantire che la segnalazione delle vulnerabilità non venga strumentalizzata, per non compromettere la fiducia nel processo e scoraggiare chi scopre falle critiche. Futuri studi potrebbero approfondire come i governi possano integrare le migliori pratiche dell'approccio cinese senza derogare ai loro principi fondamentali. La sfida sarà adattare le misure di sicurezza per affrontare le nuove asimmetrie nel campo dell'intelligence e della difesa informatica, mantenendo un equilibrio tra efficacia operativa ed etica.

Follow us on Google News for more pills like this

06/26/2024 08:24

Marco Verro

Last pills

Google Cloud security predictions for 2024: how AI will reshape the cybersecurity landscapeFind out how AI will transform cybersecurity and address geopolitical threats in 2024 according to Google Cloud report

AT&T: data breach discovered that exposes communications of millions of usersDigital security compromised: learn how a recent AT&T data breach affected millions of users

New critical vulnerability discovered in OpenSSH: remote code execution riskFind out how a race condition in recent versions of OpenSSH puts system security at risk: details, impacts and solutions to implement immediately

Discovery of an AiTM attack campaign on Microsoft 365A detailed exploration of AiTM attack techniques and mitigation strategies to protect Microsoft 365 from advanced compromises